Sconfitta onorevole

La terza giornata del campionato di D2 gir. B ci vede uscire sconfitti da Villaguardia, ospiti dell’omonima squadra,  per 5-3!

Abbiamo perso si, ma con onore. Ce la siamo giocata questa partita e…siamo stati anche SFORTUNATI!!!
Sempre noi “tre” del Castellanza, mentre dall’altra parte c’erano: Marco Butti, Roberto Fossati, Stefano Clerici e poi Marco Bruga, entrato a gara in corsa.
La gara inizia con una “sorpresa”, Marco Ghi. che supera con un perentorio 3-0 il Butti. Poteva vincere l’uno o l’altro ma non ci si aspettava un 3-0 a favore del nostro atleta che ha giocato molto bene. Una serie impressionante di schiacciate tutte andate a centro  hanno steso l’avversario. Tre set tirati finiti 12-10;11-9;11-9 per noi, ci hanno dato il primo punto. Complimenti a Marco!
Il Lazza perde contro Fossati al quinto dopo un sostanziale equilibrio nei primi quattro set, con il quinto terminato 11-5 per il giocatore di casa. Buon giocatore il Fossati, dotato di un ottimo servizio, molto fastidioso e di un tocco di rovescio, diciamo… un top-lento che mette in difficoltà l’avversario. Terzo incontro con Giovanni che supera per 3-0 Clerici, anche qui tre set tirati, che, grazie all’attenzione del nero-verde, ci permettono di condurre per 2-1.
Ghiringhelli deve poi soccombere, 3-0, contro un ottimo Fossati, due set finiti ai vantaggi! Come dicevo prima l’atleta di casa ha fatto valere il suo servizio e, complice qualche errore in  schiacciata del nostro Marco, ha portato a casa il punto per il  Villaguardia.
Parita’.
Nel quinto incontro si trovano di fronte Butti e Basei. La spunta il giocatore di casa al quinto set 12-10! Partita incredibile anche questa che dopo un alternarsi nel punteggio arriva al set decisivo poi risolto con la vittoria di  arco Butti. Hanno giocato bene entrambi con una piccola differenza… la fortuna!. Sul 10-9 per Giovanni la pallina dell’avversario “accarezza” la linea di fondo del tavolo dalla parte del nostro atleta, non si è neanche spostata!
E sul 10-11 c’è il colpo di grazia di Butti con la pallina che tocca il net per poi afflosciarsi nella parte di campo avversaria. Proprio una gran fortuna!!! Che dire… succede! Alla fine i due giocatori si stringono la mano abbracciandosi a vicenda con l’atleta  di casa che non sapeva più come scusarsi…due colpi di fortuna nei punti cruciali!
Il 4-2 è ad opera di Marco Bruga subentrato a Clerici che supera abbastanza agevolmente il Lazza per 3-0.Molto bravo l’atleta di casa, gran concezione di gioco, piazza dei bei colpi di dritto ed è molto sicuro di se.
Giovanni ci consegna il 4-3 superando l’ostico Fossati che, dopo essere passato in vantaggio 2-1 cede alla distanza, al quinto 11-8. Il  nostro giocatore ha sofferto il bel servizio avversario e anche il top lento di rovescio che l’ha messo molto in difficoltà, però è riuscito a portare  a casa il punto con caparbietà ed esperienza.
L’ultimo incontro che consegna la vittoria alla squadra di casa è ad opera di Marco Bruga che supera il nero-verde Marco Ghi. dopo una gara al cardiopalma. Vittoria di Bruga al quinto per  11-3. Gara bellissima anche questa, equilibrata, combattuta fino al quarto set. Al quinto ha ceduto un pò il nostro atleta, complice anche la stanchezza probabilmente.
Dobbiamo dire che incontravamo una squadra ostica, a casa loro per di più, nel loro ambiente, anche questo ha contribuito alla sconfitta. Giovanni e Marco Ghi. hanno fatto la loro parte giocando bene tutto sommato, forse il Lazza poteva fare qualcosa in più, ma aveva comunque di fronte un Fossati in giornata positiva e poi il nuovo entrato Clerici, gran bel gioco il suo. Indubbiamente un bel pomeriggio di Tennis-Tavolo!
In queste prime tre giornate abbiamo incontrato probabilmente le più forti, riuscendo a vincere contro il Varese. Sabato prossimo saremo di scena ad Angera e vedremo di fare una bella gara per riscattarci.
Grandi allenamenti in settimana quindi!
FORZA CASTELLANZA
Ciao, alla prossima
Giovanni Basei
Annunci

Bella vittoria

Ottima partita quella che “I sempre verdi” del Castellanza hanno disputato sabato 6/10/2018 nella palestra di via S. Giovanni!

Una splendida vittoria per 5-3 che ci fa bene dopo la sconfitta alla prima di campionato (5-4) ad opera dell’Orma. E dire che non era  iniziata bene per i padroni di casa, sotto 0-2 prima e 1-3 dopo quattro partite. Infatti Marongiu supera Marco Ghi. 3-0 giocando accorto e usando bene il dritto che lo contraddistingue. Il Lazza perde anche lui contro Bettini, che ha ripreso a giocare da un anno dopo una pausa,  ma che tratta molto bene la pallina, quindi un bel giocatore indubbiamente, non ci si faccia ingannare dai punti in classifica, dovuti allo stop. Quindi vince l’ospite per 3-2.
Il primo punto nostro è di Giovanni che supera agevolmente Marco Violini 3-0. Ritornano in vantaggio gli ospiti con Bettini che  batte il nostro Marco Ghi. per 3-1.
Sul 3-1 per il Varese un po’ di paura ci viene, ma poi i castellanzesi sono riusciti a ribaltare l’incontro giocando superbamente e soprattutto senza timore! Si comincia dal capitano che ha la meglio su Marongiu per 3-0, ma non si pensi che sia stato un’incontro facile, tutt’altro! Merito del nostro atleta…scusate, qualche lode ci vuole ogni tanto… che ha saputo imbrigliare nei suoi colpi l’avversario, giocando molto attento, commettendo
pochissimi errori. Quindi 2-3 lo score.
Riagguantiamo la partita con il Lazza che sconfigge Marco Violini dopo essere stato sotto di due set! Questa si che è una bella vittoria. Marco ha riaperto l’incontro, poi vinto, ritrovando la concentrazione, che sembrava inspiegabilmente svanita, e quindi anche i colpi che lo hanno portato alla vittoria! Bravo!!!
La settima partita è stata molto combattuta, giocavano i due numeri uno: Giovanni B. contro Marco Bettini. Ha avuto la meglio il nero-verde, 3-2, giocando in modo  arcigno,attento e attaccando al momento giusto… è cosi’ che si fa!!!
Passiamo in vantaggio.
Stavolta abbiamo ancora due match-point a disposizione, ed è con il primo che portiamo a casa l’incontro. Ghiringhelli ha la meglio su Violini; 3-0 senza problemi e ci consegna i primi due punti di questo campionato.
Meritatissimi dobbiamo dire, anche per come si era messo l’incontro!
E’ stata una vittoria di tutti stavolta, ognuno ha fatto la sua parte. Giovanni finora ha un 6 su 6, pare in gran forma. Poi arriveranno gli incontri più ostici naturalmente, ma per adesso va bene così. Bene anche gli altri due giocatori: il Lazza per essersi ripreso dopo la prima giornata e Ghiringhelli per aver concluso con sangue freddo l’ultimo match.
Complimenti a tutti!!!
Adesso  c’è una sosta fino al 3 Novembre.
Ci aspettano  due trasferte, cominciando da Villaguardia. Andiamo avanti un passo alla volta, vedremo quel che verrà in questo campionato che non si preannuncia di certo facile, ma noi ce la metteremo tutta.
ALE’ CASTELLANZA
Ciao alla prossima
Giovanni

Sconfitta amara!!!

Ciao a tutti.

Riparte il campionato dopo la pausa  estiva…finalmente!!!
I nero verdi del “Castellanza sempre-verdi” (ci chiamiamo cosi’ quest’anno “in onore alle nostre età”… passano gli anni eh!) sono inseriti nel girone B della D2. Un bel gironcino, con la prima del gruppo che sale in D1 e la seconda che va ai play-off con le altre 13 degli altri gironi, che poi  se la vedranno tra di  loro in un concentramento. Ne saliranno altre 2 in D1. Le retrocessioni saranno  2 per ogni girone.
Partiamo con una sconfitta che ci lascia tanto amaro in bocca, perchè avremmo potuto vincerla la gara, visto che eravamo sul 4-3 per noi, quindi con due match-point a disposizione!!
L’inizio gara è stata un’alternanza di punteggio che ci ha portato sul 2-2. Marco Ghi. che supera Monetti 3-2, buona la prova del castellanzese. Palazzoli che batte il Lazza 3-2. Buono il recupero del nero-verde che, sotto di due set , riesce a portarsi sul 2-2  perdendo al quinto 7-11. Implacabili i rovesci  di Palazzoli!  Giovanni che la spunta contro Elena Elli dopo un match tiratissimo, finito anch’esso al quinto dopo vari spostamenti di tavolo dovuti al sole che entrava da una finestra della palestra! Una Elli molto brava e molto migliorata rispetto a due anni fa. Un dritto  da far paura…non lo sbaglia quasi mai. Brava! Giovanni Palazzoli che supera 3-0 Marco Ghi. con due set finiti ai vantaggi!
Arriviamo cosi’ alla quinta partita dove Giovanni supera agevolmente Paolo Monetti 3-0. Siamo sul 3-2 per noi. L’Orma si riporta in parità con Elena Elli che ha la meglio sul nostro Lazza per 3-2 in una gara tirata anch’essa, con Marco che conduceva 2-1. Un encomio alla giovane atleta di casa che ha saputo ribaltare magistralmente il risultato.
Arriviamo all’incontro clou della giornata. Si affrontavano i due GIOVANNI, per portare a casa un punto molto importante! L’ha spuntata il nostro capitano che dopo un match a dir poco elettrizzante, pieno di ribaltamenti e colpi di scena, porta a casa il punto  per il Castellanza. I due atleti hanno deliziato la platea con colpi a sorpresa, rovesci impetuosi  del Palazzoli e controribattute del nero-verde. Oltre a prendere l’impossibile…tanto da far esclamare al malnatese: “Uè ma prendi tutto oggi!” L’atleta ospite ha tirato dei bei rovesci su risposta dell’avversario al servizio del castellanzese. 4-3 per noi! Quasi fatta direte voi. Purtroppo non è finita come speravamo.
Nella penultima partita la giovane Elena supera Ghiringhelli 3-1, giocando accorta,  tirando il giusto, complimenti a lei. Marco ha fatto quello che ha potuto pur giocando  una bella gara.
Score 4-4. Decisivo l’ultimo incontro tra Paolo Monetti  e il Lazza. Ha vinto il malnatese con un perentorio 3-0!  Ha giocato bene l’atleta di casa, ha tirato i dritti al momento opportuno, rimanendo calmo. Il nostro giocatore ha giocato al di sotto delle sue aspettative, sbagliando facili palleggi, smash di dritto che gli erano entrati negli incontri precedenti. Forse preso anche dall’emozione… dal “peso” della posta in palio.
Ovviamente grande delusione da parte nostra per una partita che si poteva  e doveva  vincere!!!  Purtroppo Marco ha sofferto molto  l’avversario. E dire che il Lazza aveva fatto un precampionato eccellente vincendo anche un torneo di 6° cat. ad inizio stagione. Ma Marco avrà sicuramente modo di rifarsi nelle prossime giornate.
Comunque adesso vediamo di dimenticare in fretta questa sconfitta e di ripartire da martedi’ prossimo  con gli allenamenti, per poter affrontare al meglio il prossimo incontro casalingo che ci vedrà opposti al Varese di un certo Fabio Colombo…mamma mia! Altra gara non facile ma che affronteremo con la massima concentrazione.
A presto
FORZA CASTELLANZA
Giovanni Basei

 

Ottimo inizio di stagione!

Ciao a tutti!

Buon inizio della stagione pongistica 2018-2019 da parte del TT CASTELLANZA con la vittoria del nostro “giovane” atleta MARCO LAZZATI, o meglio conosciuto come ” IL LAZZA”, che, sbaragliando tutti, vince il primo torneo stagionale OPEN di 6° cat. del Piemonte a S.Salvatore Monferrato, nei pressi di Alessandria.
Lazzati primo posto
Il nero-verde ha portato a casa una gran bella vittoria in quel del Monferrato che ci dà morale in vista dell’inizio del campionato. Il Lazza, o il sempre verde, come volete voi, ha superato il girone iniziale facilmente, visti anche i modesti avversari, per poi andare in crescendo fino alla finale.
Supera con una “X” i sedicesimi per poi sbarazzarsi rispettivamente di: Cosimo Santacroce, testa di serie n° 2, 3-0; Emanuele Errico, testa di serie n° 3, 3-1; Davide Migliavacca, 3-1 e in finale battendo 3-0 Riccardo Mereni!!!
Gran colpo quello di Marco che si porta a casa oltre alla coppa anche un bel cesto di specialità gastronomiche del Monferrato. Ha giocato proprio bene il nostro atleta, sopratutto mantenendo alta la concentrazione per tutto il torneo…cosa non facile.
Complimenti!  Una vittoria cosi’ non poteva non essere festeggiata, quindi cena in un ristorante della zona…con rientro a notte fonda!!!
Adesso ci aspetta il campionato, ma questa vittoria ci dà morale!
Ciao, alla prossima…FORZA TT CASTELLANZA
Giovanni

Torneo Sociale 2018

Ciao a tutti.

Nelle due settimane appena trascorse si sono disputati i gironi del Torneo Sociale 2018.

Quest’anno con una nuova formula, per rendere ancora più divertente e coinvolgente il Torneo. La formula a coppie con incontri modello “Coppa Davis” ha fornito risultati a sorpresa e un maggior coinvolgimento anche di chi è un pò meno bravo di altri. Infatti abbiamo deciso, classifica Fitet alla mano, di comporre le coppie mettendo insieme il più alto in classifica con il più basso e così via.

Visti i partecipanti, i gironi ai nastri di partenza sono stati tre:

Girone A

Leonardo-Simone / Sergio-Alberto R. / Marco G.-Francesco

Girone B

Alberto G.-Carlo / Roberto-Matteo / Anacleto-Gianluca (sost. Alberto R.)

Girone C

Andrea-Claudio / Giovanni-Enrico / Marco L.-Ivan

 

Sono passate alle semifinali le prime tre classificate dei tre gironi.

Classifica Girone A:

1 posto: Leonardo Trenti – Simone Ciapparelli

2 posto: Marco Ghiringhelli – Francesco Scotti

3 posto: Sergio Musazzi – Alberto Rabolini

Classifica Girone B:

1 posto: Alberto Giovannini – Carlo Iadonisi

2 posto: Anacleto Trenti – Alberto Rabolini (in sost. di Gianluca)

3 posto: Roberto Carnevali – Matteo Ciapparelli

Classifica Girone C:

1 posto: Marco Lazzati – Ivan Chiodini

2 posto: Giovanni Basei – Enrico Dell’Orti

3 posto: Andrea Calatroni – Claudio

 

Nessuna sorpresa per i gironi A e B dove le due coppie favorite hanno rispettato il pronostico e hanno superato come prime classificate il proprio girone. Mentre nel girone C ci sono state diverse sorprese: la coppia del Presidente Andrea-Claudio da favorita si è addirittura classificata al terzo posto. I secondi (almeno sulla carta per i punti di classifica) Giovanni-Enrico si sono qualificati secondi vincendo contro la squadra di Andrea ma perdendo il match contro la coppia Marco Lazzati e Ivan Chiodini che si è conquistata la prima posizione. Complimenti a tutti e due i giocatori per le ottime prestazioni espresse nei due incontri e soprattutto nella buona amalgama che hanno saputo trovare nella partita di “doppio”. Bravi!

Per stabilire chi fosse la quarta semi finalista si è deciso di far disputare un altro girone alle tre squadre seconde classificate dei gironi A, B e C. Rispettivamente: Marco Ghiringhelli-Francesco Scotti / Anacleto Trenti-Alberto Rabolini / Giovanni Basei-Enrico Dell’Orti

Nella serata di giovedì 21 giugno si è disputato l’incontro tra le tre seconde classificate:

Marco G.-Francesco / Anacleto-Alberto R. / Giovanni-Enrico

Con una prestazione ottima del SEMPREVERDE ANACLETO che non molla mai e con l’aiuto del suo socio Alberto R. (e delle retine…..) si aggiudicano il quarto posto nelle semifinali appunto Anacleto Trenti e Alberto Rabolini!!!

Domani, sabato 23 giugno, nella palestra di Via San Giovanni 8 a Castellanza dalle ore 16.00 si disputeranno le due semifinali e a seguire la finale, per decidere la coppia vincitrice del TORNEO SOCIALE 2018.

Basandoci sempre sui punteggi delle teste di serie in base alla classifica FITET le due semifinali saranno così composte:

SEMIFINALE A: 

Leonardo Trenti – Simone Ciapparelli  VS  Anacleto Trenti – Alberto Rabolini

SEMIFINALE B:

Alberto Giovannini – Carlo Iadonisi  VS  Marco Lazzati – Ivan Chiodini

 

Vi aspettiamo numerosi per sostenere la coppia che più vi piace e per assistere ad incontri di altissimo livello!!!

Buona fortuna a tutti!

Ciao

Staff T.T. Castellanza